D’Orsi: “La Provincia di Agrigento non è l’ultima Provincia italiana”

Non siamo l’ultima Provincia d’Italia, anzi la Provincia Regionale di Agrigento è una  delle più virtuose e finanziariamente più solide d’Italia. A rivendicare la qualità e la posizione dell’Ente nel panorama  nazionale è stato il Presidente Eugenio D’Orsi in una intervista rilasciata a Televideo Agrigento che andrà in onda in uno speciale nei prossimi giorni. La provincia di Agrigento è ultima come reddito procapite, come capacità di produrre . Non capisco le accuse che mi vengono rivolte per la situazione economica della provincia e della capacità di produrre reddito”.

“Finiamola con l’ipocrisia diffusa tipica della nostra terra. Se siamo ridotti a questo punto ci dobbiamo interrogare sulle responsabilità della classe politica, che ricordo è pur sempre voluta, dai cittadini. Ma ci sono anche gravi responsabilità della società civile. Si interroghino i cittadini, specie quelli che hanno capacità economiche, che rimangono dietro le quinte in attesa che qualcuno risolva i problemi al loro posto. Se si vuole effettuare il cambiamento bisogna uscire dall’ipocrisia. I politici devono sapere fare bene il proprio lavoro ma i cittadini devono contribuire attivamente a migliorare le condizioni economiche di questa terra. Se si vuole cambiare le sorti della nostra provincia bisogna assumersi le proprie responsabilità. La mia Amministrazione in questi due anni ha avviato molte azioni che rompono con la vecchia logica dell’immobilismo. Abbiamo in programma di affidare tramite il project financing entro l’anno la costruzione dell’aeroporto, dopo 40 anni di chiacchiere. Abbiamo chiesto al prof. Mifsud di creare le condizioni di avere nei prossimi anni una nuova classe dirigente grazie alla creazione di nuovi corsi universitari legati al territorio. Se questi non sono segnali importanti, invito le forze politiche ed i cittadini ad indicare alcune priorità che la Provincia possa realizzare che  aiutino a migliorare la nostra situazione economica e sociale.