“Tumori e Leucemie nell’infanzia: prospettive e cure in Sicilia”

“Tumori e Leucemie nell’infanzia: prospettive e cure in Sicilia”.

E’ questo il tema di un convegno che si svolgerà domani pomeriggio a partire dalle 18,00, al Teatro Sociale di Canicattì. Si tratta di un’iniziativa organizzata dall’Associazione Siciliana per la lotta contro le Leucemie e i Tumori dell’Infanzia – Onlus “Liberi di Crescere” , che è stata accolta dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vincenzo Corbo.

L’incontro nasce dalla volontà di informare i cittadini che la percentuale dei bambini ammalati di leucemia e cancro è in crescita soprattutto nei territori agrigentino, nisseno e trapanese.

L’Associazione “Liberi di Crescere” ha scelto la città di Canicattì quale location della manifestazione perché geograficamente rappresenta il centro dalle tre province. L’ASLTI opera all’interno del Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale “Giovanni Di Cristina” di Palermo, unica struttura in Sicilia dotata delle strumentazioni adatte a seguire queste patologie, con uno staff medico competente e sensibile ai bisogni dei bambini e delle loro famiglie. Il convegno, che si presenta come strumento di informazione sulle nuove tecnologie e terapie usate nel campo di oncoematologia pediatrica, si aprirà con i saluti del Sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo.

Interveranno: Paolo D’Angelo, Ottavio Ziino ed Antonella Grigoli, Dirigenti medici del Reparto di Oncoematologia Pediatrica del “Giovanni Di Cristina” di Palermo. A seguire, relazioneranno Giuseppe Lentini, Presidente dell’Associazione “Liberi di Crescere”, Carmelo Pullara, Direttore Amministrativo dei “Civico e Di Cristina” di Palermo e Salvatore Olivieri, Direttore Generale dell’Asp di Agrigento. Le conclusioni del convegno spetteranno a Michele Cimino, Vice Presidente della Regione Sicilia.

I lavori saranno moderati da Carmelo Vella.