Agrigento: seminario su “La Sicilia e la Cooperazione decentrata allo Sviluppo. Analisi di un progetto in Sierra Leone”

“La Sicilia e la Cooperazione decentrata allo Sviluppo. Analisi di un progetto in Sierra Leone” è il tema del Seminario Formativo in programma il 20 maggio a Palermo, aula magna della Facoltà di Economia (viale delle Scienze), organizzato da Engim, formazione, cooperazione e sviluppo dei Padri Giuseppini del Murialdo, Università degli Studi di Palermo e Regione Siciliana.
Ad aprire i lavori (ore 9.00) il Preside della Facoltà di Economia prof. Fabio Mazzola ed il Presidente del Corso di Laurea Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale prof.ssa Rosa Giaimo. Le relazioni sono affidate al prof. Vincenzo Provenzano della Facoltà di Economia, al dott. Antonio Piceno del Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana ed a p. Antonio Teodoro Lucente, direttore nazionale di Engim. Alle ore 12.00 gli interventi di Francesco D’Orsa e Davide Catalano, studenti universitari tirocinanti Engim in Sierra Leone ed in videoconferenza da Freetown (Sierra Leone) le testimonianze di p. Maurizio Boa e Cristiana Sesay, presidente di “Hope of Kent”.
Nel pomeriggio, alle 15.00, il Coordinatore del Progetto Engim Leonardo Cottone espone un caso di studio: “Sostegno alle attività produttive di pesca e di conservazione del pescato dell’Associazione Hope of Kent”, finanziato dalla Presidenza della Regione Siciliana.
Sono previsti crediti formativi per gli studenti universitari.