Decespugliamento, buone speranze per i quartieri

A seguito di un incontro avuto nei giorni scorsi dall’Assessore alle politiche ambientali del Comune di Agrigento Rosalda Passarello, con la Dott.ssa Restivo dell’ATO GESA AG2 e su richiesta del Comune, concordata con le Ditte appaltatrici del servizio è stato deciso che saranno formate dieci squadre composte da due unità ciascuna che si occuperanno di effettuare il decesplugliamento della città di Agrigento, iniziando dai quartieri di Monserrato, Villaseta, Fontanelle e Vill. Mosè. A tal proposito proprio oggi l’Assessore Passarello ha effettuato sopralluogo nel quartiere di Fontanelle per prendere conoscenza dello stato attuale degli spazi verdi, delle aiuole, e delle strade comunali che saranno oggetto di interventi.

Secondo gli accordi raggiunti, il Comune per porre in essere il servizio fornirà  i mezzi necessari, quali i decespugliatori, mentre l’ATO GESA AG2 metterà a disposizione il personale.

Per far fronte alla situazione di emergenza, il Comune ha impegnato le somme  per effettuare una gara al fine di attenzionare ed intervenire nelle strade di congiungimento con la Città.

Nel quadro delle azioni rivolte alla tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini, è intenzione dell’Assessore Passarello, continuare a perseguire tutti quegli obiettivi che possono contribuire a dare risposte certe e concrete alla cittadinanza di Agrigento nell’intento di migliorare l’ambiente e  la qualità di vita.