Protocollo d’intesa tra la Protezione Civile regionale e l’Ordine dei Geologi di Sicilia

Sarà il Presidente della Regione Siciliana on. Raffaele Lombardo a firmare, per conto del Drpc   –Dipartimento regionale della Protezione Civile- domenica 16 maggio a S. Fratello (Me), la convenzione tra lo stesso dipartimento, del quale è direttore l’ing. Pietro Lo Monaco, e l’Ordine regionale dei geologi di Sicilia, rappresentato dal presidente Gian Vito Graziano.

«Attraverso la firma di questa convenzione –ha commentato il presidente Graziano- si raggiunge un obiettivo prestigioso per l’intera categoria professionale. Vogliamo ricordare l’impegno dei geologi volontari che a seguito dei dissesti idrogeologici avvenuti nella zona jonica messinese l’1 ottobre 2009 e sui Nebrodi fra i mesi di gennaio e marzo 2010, hanno supportato, gratuitamente, con professionalità e abnegazione il Drpc e i centri operativi comunali attivati nella ricognizione, nel monitoraggio delle aree dissestate e nelle attività di presidio territoriale. A seguito della stipula della convenzione –ha continuato a dire Graziano-, il Drpc, per l’espletamento delle attività di monitoraggio, del presidio territoriale, del censimento e della catalogazione dei dissesti finalizzata alla prevenzione e al contrasto del rischio geomorfologico e idraulico e di concorso alla gestione dell’emergenza, si potrà avvalere, nell’ambito della pianificazione di Protezione Civile, nei limiti delle somme all’uopo disponibili, dei geologi liberi professionisti iscritti all’Ordine Regionale dei geologi di Sicilia».