Acqua pubblica, a Sciacca e dintorni prosegue la raccolta di firme

Sempre più eclatanti i numeri della campagna referendaria per l’acqua pubblica promossa dal Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua.

Raccolte 420.000 firme in tutta Italia in poco più di due settimane di cui 30.000 in Sicilia ed oltre 5.000 in provincia di Agrigento. Gli obiettivi prefissati sono dunque molto vicini anche se adesso si punta al risultato clamoroso di oltre un milione di firme in meno di due mesi.

Domani, sabato mattina (dalle ore 9 alle ore 13), la raccolta proseguirà al mercatino di San Michele con un banchetto posto nella zona centrale accanto all’ufficio postale.

Un presidio sarà presente anche durante il carnevale di Sciacca.

Presso l’Ospedale di Sciacca, e specificatamente all’interno della sede di Cittadinanzattiva/TDM e Avulss (che coi Procuratori dei Cittadini aderiscono all’iniziativa nazionale) sarà invece possibile firmare tutte le settimane, fino ai primi gioni di Luglio, durante le mattine di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.