Lo spettacolo “I casi sono due” chiude la stagione teatrale del “Pirandello”

A partire da giovedì 13 maggio e fino a domenica 16 va in scena al teatro “Pirandello” la commedia di Armando Curcio “ I casi sono due” con protagonista Carlo Giuffre ed Angela Pagano e per la regia dello stesso. L’ultimo appuntamento della stagione teatrale 2009/2010 propone uno dei più grandi successi di Eduardo e Peppino De Filippo riproposto in tutta la sua comicità.

Il personaggio centrale della commedia è quello del rozzo, furbo e bugiardo, Gaetano Esposito, cuoco del barone Ottavio del Duca. Gaetano improvvisamente viene elevato al rango di baronetto, quando scopre che potrebbe essere il figlio segreto di un amore di gioventù del barone.

Per tale spettacolo i biglietti sono in vendita presso il botteghino del teatro a partire da giovedì 13, dalle 10 alle 13, dalle 14 alle 18, e un’ora prima dell’inizio dello spettacolo; mentre sono già in funzione la biglietteria de “Il Sestante”, sita in via Platone, e quella del “Box Office” di via Cicerone, dalle 10 alle 13, e dalle 16 alle 19.30. Il prezzo del biglietto è sempre di 20 euro per i posti di platea o di palco di prima fila e di 15 euro per i posti di palco in seconda fila.

Si ricorda a tal fine che, per favorire la partecipazione degli ospiti della città, soltanto per assistere alla “prima” di giovedì è prevista una riduzione di 5 euro del costo del biglietto da acquistare esclusivamente attraverso i titolari delle strutture ricettive agrigentine.