Sciacca. Chiesa Santa Margherita, Bono dispone controllo per mancata apertura locali

Il sindaco Vito Bono

“E’ già stato avviato un opportuno e immediato controllo per capire esattamente cosa sia accaduto sabato pomeriggio al Santa Margherita. Se dovessero essere riscontrate inadempienze da parte del personale comunale, saranno adottati i conseguenti provvedimenti disciplinari”.

E’ quanto dichiara il sindaco Vito Bono in seguito a quanto avvenuto sabato scorso, 8 maggio 2010, quando i responsabili del locale Centro Aiuto alla Vita hanno trovato chiusa l’ex chiesa di Santa Margherita i cui locali avrebbero dovuto utilizzare per un incontro.
Il sindaco Vito Bono, impegnato quel giorno in un’altra riunione, quando è stato informato dell’accaduto ha subito disposto una verifica per l’accertamento di eventuali responsabilità.
“Sono profondamente dispiaciuto per quanto avvenuto – dice il sindaco Vito Bono –. Sono cose che non dovrebbero avvenire. L’Amministrazione comunale è sempre stata sensibile e disponibile alle richieste dei cittadini e delle associazioni concedendo puntualmente i locali del Santa Margherita per iniziative di valore. Purtroppo sabato è accaduto qualcosa di imponderabile che ha provocato un grave disagio al Centro Aiuto alla Vita ai cui volontari e ospiti chiedo scusa per lo spiacevole disguido”.