Amministrative, Iacono apre la campagna elettorale a Siculiana

Il candidato a sindaco di Siculiana Paolo Maria Iacono ha aperto ufficialmente la campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative del 30-31 maggio.

“Tante sono le esigenze del Comune di Siculiana – ha dichiarato Iacono agli amici intervenuti presso il comitato elettorale – ma è chiaro che la priorità  è data dalla rottura con le recenti vicende di mafia che hanno violato l’immagine della nostra cittadina. Siculiana ha bisogno di serenità, di ordine e soprattutto di sicurezza per il domani dei propri figli – ha proseguito Iacono – ma chiedo a tutti i cittadini di contribuire con le proprie idee e con i propri comportamenti alla svolta nella gestione del Comune”.

Com’è noto il Comune  di Siculiana  viene da un periodo di gestione commissariale che « non ha saputo dare l’impulso necessario allo sviluppo della città e la cittadinanza – continua Iacono –  chiede, oggi, di avere un’amministrazione attiva e pulita».

I programma della lista “l’Arcobaleno” è incentrato naturalmente sul turismo, vista la vocazione di Siculiana. Ma non solo. Metanizzazione, Piano Regolatore, centro storico rappresentano altrettante questioni che saranno messi in primo piano, insieme alla cultura e alla valorizzazione  economica della presenza della discarica.
Gli assessori designati da Iacono sono Vita Maria Mazza e Tonino Pirrera.