Associazione Culturale Giovanile “Più Sicilia”, prima riunione inteprovinciale a Enna

Si è  tenuto il 2 maggio u.s. a Enna il primo incontro interprovinciale dell’Associazione Culturale Giovanile “Più Sicilia”, il nuovo sodalizio dedito alla formazione politica; alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dell’Associazione di quattro province e nello specifico: Paola Antinoro (Agrigento), Gabriele Scariolo (Siracusa), Alessandro Severino (Enna) ed Oscar Aiello (Caltanissetta).

Il Presidente Regionale, Alessandro Cacciato, nel tracciare un consuntivo della riunione si dimostra molto soddisfatto: “Ad appena due mesi dalla fondazione di “Più Sicilia” sono moltissime le richieste di adesione da parte di giovani che vogliono approfondire le tematiche inerenti il mondo politico; la riunione di ieri è servita per delineare le linee guida generali dell’associazione in quelle province siciliane che hanno già organizzato dei propri gruppi di ragazzi. Entro il mese di maggio porremo in essere delle manifestazioni culturali dedite alla diffusione di informazioni utili sui temi della cronaca politica di più stretta attualità”.

Cacciato conclude: “Nel corso dei prossimi quindici giorni saremo nelle principali città siciliane quali Palermo, Catania e Messina per avviare la formazione di altri gruppi provinciali di “Più Sicilia” in modo completare, nel più breve tempo possibile, la copertura regionale ed iniziare il tesseramento dei soci”.

I temi che affronteranno i gruppi provinciali nei primissimi incontri saranno dedicati alla “Costituzione della Repubblica Italiana”, lo “Statuto della Regione Siciliana”, nonché si comincerà a studiare la genesi del “Federalismo Fiscale”, al quale saranno dedicati, prima della pausa estiva, numerosi incontri in tutta la regione, soprattutto in previsione della stesura, da parte del parlamento, dei decreti attuativi.

Per chi si volesse mettere in contatto con i giovani dell’Associazione “Più Sicilia” può mandare una mail a: noistiamoasud@gmail.com.