Licata, incontro chiarificatore finisce a coltellate: scatta un fermo

Un incontro chiarificatore finisce a coltellate. A Licata un uomo, Salvatore Clementi di 35 anni, è finito in ospedale per le ferite da arma da taglio riportate. La vittima, titolare di una gelateria, è stata colpita da alcuni fendenti al torace. L’aggressione è avvenuta nel quartiere Playa. Pare che i due si fossero incontrati per sanare un contrasto personale. Il commerciante è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso. Le sue condizioni sono gravi. Una persona è stata fermata.