Mpa: Agrigento, Pira: “Positivo il documento del Pd, pronti a un tavolo di lavoro”

Il commissario provinciale del Mpa di Agrigento, Francesco Pira, ha dichiarato che il documento redatto dal Partito Democratico sulla situazione politica della città Agrigento “fa comprendere come ci siano ampi spazi di discussione politica in città”.

“Quanto detto dal segretario, Emilio Messana, – ha aggiunto – riapre un ragionamento da noi auspicato, quello di un tavolo di lavoro, il più ampio possibile, per discutere attraverso un incontro tra delegazioni, le più rappresentative possibili, dei progetti e dei programmi per risolvere le emergenze e aprire una nuova fase politica”.

“Siamo certi – ha aggiunto Pira – che il sindaco, Marco Zambuto, accoglierà questa proposta di confronto per ragionare non  sulle poltrone, ma suivalori e contenuti. Siamo pronti a dare il nostro contributo e lo siamo sempre stati chiedendo per primi un incontro ufficiale al primo cittadino Zambuto, dopo l’apertura della crisi. Siamo convinti che Agrigento abbia bisogno del contributo di tutti i partiti, in questo momento, per calendarizzare interventi e progetti che facciano recuperare alla città capoluogo il ruolo che merita, sia a livello regionale e nazionale”.

“Per far questo – ha concluso il Commissario del Mpa – occorre partire proprio da un tavolo di  lavoro, dove non si facciano spartizioni di assessorati con il manuale Cencelli, ma si discuta e si lavori nell’interesse supremo della città e degli agrigentini. E su questo noi siamo stati sempre coerenti e pronti. Ci auguriamo al più presto che questo avvenga per parlare di politica e di politiche, non di sedie o altro”.