Foreste: “Riserve aperte”, week end nel bosco di Ficuzza

E’ giunta alla IV edizione la giornata di escursioni, a cavallo o a piedi ,”Godrano e gli antichi sentieri”, nel cuore della Riserva Naturale Orientata di Ficuzza, alle porte di Palermo.

L’appuntamento e’ per domenica 9 maggio nell’ambito di” Riserve Aperte”, iniziativa promossa dal Dipartimento regionale Azienda Foreste Demaniali. “L’impegno del personale del Dipartimento – spiega Rino Giglione, dirigente generale del Dipartimento – ha permesso, nel corso degli anni, di mantenere e proteggere l’immenso patrimonio di biodiversita’ della Riserva e anche quello scrigno prezioso di vestigia storico-monumentali come il Real Casino di Caccia che il dipartimento ha restituito all’antico splendore”.

La giornata prevede anche passeggiate a cavallo lungo i sentieri della riserva. Le escursioni, in questo caso, sono organizzate dall’Associazione equestre, “Gli amici del Cavallo”. Diversi gli appuntamenti del 9 maggio nel cuore della Riserva Naturale Orie ntata Bosco di Ficuzza che prevede, tra gli altri, un momento di sensibilizzazione alla donazione del sangue a cura dell’AVIS di Godrano.

Tra le iniziative, la liberazione di alcuni rapaci curati nel Centro di Recupero della Fauna Selvatica del Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, gestito dalla LIPU. Ma sara’ anche l’occasione per riscoprire mestieri in via d’estinzione, come l’arte antica della mascalcia, ovvero della ferratura, la bardatura ed il battesimo della sella e per degustare i prodotti tipici del territorio della Riserva. Due gli itinerari previsti: la partenza per le escursioni a cavallo e’ prevista da Godrano alle 08,30; per il trekking alla 09,30. Alle 16,00 e’ previsto il rientro con passaggio dei cavalieri per le vie di Godrano.