Sciandrone, ancora un record

Nella foto Sciandrone e Tornambene
Nella foto Sciandrone e Tornambene

Continuano i successi di Giuseppe Sciandrone, il diciassettenne ravanusano che gareggia per la Pro Sport Ravanusa, nel corso del meeting “la primavera dell’atletica” svolto a Catania, ha stabilito la la 2° prestazione stagionale sui 400 metri con l’eccezionale tempo di 55’’85 ben al di sotto delle più rosee previsioni fissate alla vigilia della gara, Giuseppe nonostante un passaggio fortissimo a metta gara, ha tenuto fino alla fine vincendo anche la categoria juniores delle 4 batterie svolte, in gara a Catania anche Marco Tornambene che all’esordio nei 100 ha fatto segnare un crono di 12’’26, da Catania a Terrasini dove nella mezza maratona si sono ben comportati Giuseppe Miccichè in netta rispresa dopo una lunga pausa e Pino Castiglione, mentre a Burgio in occasione dell’eco trial dominio di Antonio Sgammeglia, in gara anche Angelo Curo Pelle, Adolfo Sgammeglia e Raimondo Curto, in tema di lunghe distanze da segnalare l’ottima preparazione che sta svolgendo il nostro Rinando Davide in vista della preparazione della 100 km.

Ora appuntamento per gli atleti della Pro Sport domenica prossima in due distinte manifestazioni, con il Trofeo Città di San Cataldo e la Maratona dei mille che si svolgerà a Marsala dove è prevista la presenza anche del capo dello stato Napolitano.