S. Stefano. Ripubblicizzazione dell’Acqua, soddisfatto il coordinamento cittadino del PD

Il Coordinamento Cittadino del Partito Democratico di S. Stefano Quisquina esprime grande compiacimento per l’approvazione dell’Art.50 della Finanziaria Regionale che prevede il ritorno della gestione pubblica dell’acqua  in Sicilia.

“La norma cavallo di battaglia del nostro gruppo parlamentare all’ARS è stata approvata con 53 voti a favore e 25 contrari ed è sicuramente la risposta istituzionale forte ed inequivocabile che attendevamo con trepidazione che da oltre due anni è stata la principale preoccupazione istituzionale e civica da parte di molti comuni dell’Isola e dei suoi cittadini che hanno lottato  difendendo la risorsa primaria dalle speculazioni di ogni sorta” dice Stefano Cacciatore, coordinatore cittadino.

“Da domani – conclude – il nostro impegno continua con la raccolta delle firme per l’abrogazione dello scellerato “decreto Ronchi” e l’appoggio ai quesiti referendari che speriamo sanciscano definitivamente il ripristino della gestione pubblica delle risorse idriche , rimuovendo anche il bluff tra concetto di proprietà e di gestione”.