Provincia, sul sito ufficiale “Linea diretta con il Presidente”

dorsi-pc-brDa oggi è possibile dialogare direttamente con il Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi nel sito istituzionale dell’Ente www.provincia.agrigento.it., dove nella home page è stato attivato un blog “Linea diretta con il Presidente” nel quale tutti i cittadini possono scrivere direttamente per manifestare il proprio pensiero.

Il Blog è una sorta di “diario in rete” dove saranno annotati i percorsi, le motivazioni, le scelte ed i punti di vista della vita politica ed amministrativa del Presidente. Ogni cittadino/utente in quest’area potrà commentare le proposte dell’Amministrazione, fornire idee, dare giudizi e valutazioni che aiutino il percorso di sviluppo della provincia agrigentina. Per lasciare un commento bisogna iscriversi alla Community alla quale si potrà accedere cliccando su ciascuno degli argomenti trattati in questa pagina. Gli utenti riceveranno una e-mail di conferma nella quale  saranno fornite le credenziali di accesso.

Dopo la registrazione, l’utente dovrà selezionare l’argomento su cui lasciare un commento. La redazione del blog valuterà il messaggio e la coerenza con l’argomento trattato. Non saranno ammesse offese ed espressioni poco educate.

“L’attivazione del Blog è uno degli strumenti moderni di maggiore democrazia che si possano offrire al cittadino. Questo il pensiero del Presidente D’Orsi. Il blog che abbiamo avviato vuole offrire una maggiore interazione tra chi scrive e chi legge, tra Amministrazione e cittadino.

Di fronte alla modernizzazione dell’informazione e della comunicazione mi sembra doveroso avere un contatto diretto con i cittadini per rendere sempre più trasparente il Palazzo del Governo ma soprattutto per ricevere suggerimenti, commenti ma anche critiche all’azione amministrativa della Provincia. Ritengo lo strumento del blog un formidabile mezzo di comunicazione basato sul rapporto diretto con gli utenti , ovvero un angolo di web dove raccogliere pensieri ed opinioni per migliorare l’attività dell’Ente. Mi auguro un’ampia partecipazione degli internauti”.