Sciacca, agevolazioni per multe elevate fino al 31 dicembre 2004

Pagamento agevolato di vecchie multe. E’ pienamente operativa al Comune di Sciacca la disposizione che consente ai cittadini di versare una somma ridotta rispetto a quella ordinaria per estinguere un debito relativo a verbali di violazioni a norme del Codice della Strada elevati fino al 31 dicembre 2004. E’ quanto comunicano il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Carmelo Brunetto ed il dirigente del Comando “Fazio” Francesco Calìa.
Il Comune di Sciacca ha in pratica fatto propria una norma prevista nel Decreto Legge n. 78 del 1° luglio del 2009, convertito nella Legge n. 102 del 3 agosto 2009. La modalità del pagamento agevolato è stata adottata dall’Amministrazione comunale e poi approvata dal Consiglio lo scorso 29 marzo.
Il vicesindaco Carmelo Brunetto ribadisce che la definizione agevolata delle multe  fa risparmiare notevolmente quei cittadini a cui sono stati elevati verbali per violazione al codice della strada fino al 31 dicembre del 2004. Il codice della strada, evidenzia, stabilisce che i verbali per i quali non sia
stato proposto ricorso o non sia avvenuto il pagamento in misura ridotta costituiscono titolo esecutivo per una somma pari alla metà del massimo della sanzioni amministrativa, più le spese del procedimento. Il Comune di Sciacca, con l’adozione dell’atto sul pagamento agevolato, dà la possibilità ai debitori di estinguere il loro debito provvedendo al versamento di una somma pari al minimo della sanzione pecuniaria amministrativa prevista per ogni norma violata, le spese di procedimento e di notifica del verbale, più un aggio che andrà all’agente della riscossione.
Dall’approvazione dell’atto, dice il comandante Francesco Calìa, l’agente della Riscossione, la Serit, ha 120 giorni per informare i contravventori della possibilità di estinguere il proprio debito con la modalità del pagamento agevolato, che gli permetterà di chiudere la propria posizione nei confronti dell’erario pagando una somma minima. Oltre a favorire i cittadini, si persegue anche altro importante obiettivo: quello di ridurre il contenzioso e di “rottamare” i ruoli.
Per maggiori informazioni, i cittadini possono rivolgersi agli uffici del Comando della Polizia Municipale di Piazza Rossi.