Favara, si dimette l’assessore Patti

Favara3Ad un anno e mezzo  dal suo insediamento, l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Edilizia scolastica, Servizi scolastici, Biblioteca,  Cultura, Antonio Patti ha rassegnato le dimissioni irrevocabili  dalla  carica, non potendo più aspettare i tempi tecnici per la formazione della  nuova Giunta.
“Avevo rinviato per riguardo al sindaco e nei confronti e per dare un servizio doveroso ai miei concittadini” dice Patti.

“Considerato che  la formazione  della nuova giunta è alla fase finale e considerato che i miei personali impegni di lavoro non consentono oltremodo di poter fruire, pur volendo, del distacco  per mandato politico  ed avendo esaurito tutto il congedo ordinario, fin qua per la mia attività assessoriale ritengo di dover riprendere la mia attività”.

Sottolinea il dott. Patti  di avere vissuto un’esperienza all’interno di un esecutivo composto da persone perbene.
“Nel prendere atto delle dimissioni non posso che essere dispiaciuto – dice il sindaco Mimmo
Russello – Ringrazio per il grande impegno profuso dimostrando di avere competenza,
preparazione e grandi doti di umanità. Sono grato a Antonio Patti che ha sempre avuto come riferimento  abnegazione e, soprattutto grande onestà”. Nel ringraziarlo chiedo ad Antonio di continuare ad essermi accanto  in maniera  diversa, sostenendomi con la sua disponibilità e  preparazione”.