Eolico off-shore, Licata ribadisce il suo “No”

eolico_off_shoreCon una nota a firma del Sindaco Angelo Graci, il Comune di Licata, nel richiamare e ribadire quanto già più volte affermato, ha espresso parere negativo al progetto di realizzazione di un impianto eolico, costituito da 156 aerogeneratori, sul litorale antistante i Comuni di Licata, Palma di Montechiaro e Agrigento, impianto proposto dalla “Energia Rinnovabile S.r.l.” con sede a Trapani.

Con la nota, che  è stata indirizzata a tutte quanti le competenti autorità, sia civili che militari,  nazionali, regionali e provinciali, il Comune ha sottolineato l’assoluta incompatibilità di detto impianto con il processo di sviluppo turistico avviato già da tempo dalla città. Così come “risultano altresì incompatibilità che discendono dalla tutela di vincoli di tipo storico, culturale e naturalistico – si legge ancora testualmente nella lettera, che richiamando tutte le motivazioni precedentemente addotte in merito alla realizzazione di impianto off  shore , conclude esternando “la volontà dell’Amministrazione Comunale di non consentire iniziative che in tal senso comprometterebbero tutte le ipotesi di sviluppo turistico che con fatica negli anni si è riusciti a conquistare e che adesso si stanno concretamente palesando con la realizzazione di strutture turistico – ricettive, porti turistici ecc. ed anche una ipotesi di realizzazione di aeroporto”.