TARSU, Adiconsum presentati i primi ricorsi collettivi

“Nonostante innumerevoli proteste da parte dell’ADICONSUM di Agrigento, di qualche consigliere comunale e di molti cittadini  circa le cartelle notificate dall’INPA per il pagamento della TARSU del 2004, il Sindaco Zambuto, invitato a dare chiarimenti sulla questione, ha ritenuto di chiudersi in un più “conveniente” silenzio costringendo i cittadini a ricorrere alla Commissione Tributaria Provinciale per richiedere l’annullamento di cartelle che sono state ritenute, dallo staff Legale di Adiconsum e da docenti universitari di diritto tributario, “palesemente illegittime””

Lo dichiara Alfonso Scanio di Adiconsum Agrigento che al fine di assicurare a tutti i cittadini una giustizia sostanziale, ha dato il via ad un ricorso collettivo-cumulativo unico strumento che consente l’effettiva tutela giurisdizionale assicurando una riduzione dei costi.

Coloro che sono interessati alla problematica potranno avere ulteriori e più esaustive informazioni presso lo sportello di Adiconsum  Agrigento, ubicato in Piazza Pirandello, 18 – Tel e fax 0922/594895  e-mail: agrigento@adiconsum.it