Volley, all’Aphesis il derby con Aragona

Si è giocato al PalaHamel di Porto Empedocle il “classico” derby di volley femminile tra l’Aphesis e la Pallavolo Aragona, valevole per la quindicesima giornata del torneo regionale di serie C di volley femminile.

Benché il pronostico pendesse dalla parte delle ragazze allenate da Diego Sutera, la partita è stata molto più equilibrata di quanto lo stesso risultato non dica, sia perché l’Aphesis non ha giocato a ritmi elevati, sia perché le ragazze allenate da Francesca Scollo e Karina Gotte hanno giocato con poche sbavature mostrando sostanziosi progressi.

Alla fine l’ha spuntata la formazione di casa, facendo prevalere nei momenti decisivi la maggiore esperienza delle proprie giocatrici. Con il risultato di 3 a 0 (25-16, 25-21 e 25-20 il computo dei set) l’Aphesis approfitta del turno di riposo dell’Ortofruit Ribera e balza al comando della classifica del torneo di serie C, anche se le giocatrici della città delle arance hanno una gara in più da disputare. I risultati della 15 giornata sanciscono matematicamente l’accesso, da parte delle due formazioni, alla zona play off . Quasi certo il raggiungimento dello stesso obiettivo da parte della Elettronica Cicala Palermo, anch’essa ancora in corsa per il primo posto, mentre per la quarta e ultima piazza ci sarà una drammatica corsa a tre tra Farmacia Caronna Palermo, Pangea Villabate e Pasta Primeluci Mazara.

Nella prossima giornata l’Aphesis osserverà il proprio turno di riposo, prima delle ultime due gare della regular season, previste a Palermo contro la Farmacia Caronna e a Porto Empedocle contro il Città di Altofonte.

Nel campionato di prima divisione raccolgono un ottimo risultato le atlete guidate da Salvatore Lana che hanno espugnato il difficile campo della C. S. Athena di Ravanusa, formazione sempre ostica per qualunque avversario. Le aphesisine hanno mostrato i segni di una evidente crescita individuale, di squadra e soprattutto caratteriale, se si tiene conto che nel primo set hanno dovuto rimediare a uno svantaggio di 16-5, riuscendo a chiudere il parziale sul 25-23. Nei successivi set era l’Aphesis a giocare meglio e a vincere con i parziali di 25-21 e 25-16. Prossimo incontro domenica prossima alle ore 10:30 al PalaGiglia contro il Club Polisport di Canicattì.