Piano casa, intervento di Vincenzo Fontana

“L’abbandono dell’aula, da parte dei deputati del Pdl ufficiale dell’Udc, ha costretto il governo regionale a ritirare quegli emendamenti che rischiavano di disancorare la legge sul Piano casa al suo principio originario. In questa direzione esprimo la mia soddisfazione per l’operato del gruppo del Pdl che ha evitato l’introduzione di norme che palesemente avrebbero introdotto profili di illegalità. La legge sul Piano casa,pur finalizzata a dare una boccata d’ossigeno al settore edilizio in Sicilia, rischiava, infatti, di trasformarsi in qualcosa che poteva fare gridare allo scandalo nel Paese. Avere costretto l’esecutivo a ritirare le norme contestate conferma che il Pdl ufficiale continua a rappresentare, anche fuori dal governo, un autentico  presidio degli interessi del popolo siciliano.”
Lo ha dichiarato il deputato nazionale del Pdl, On. Vincenzo Fontana