ATO GESA 2, si dimette anche Firetto

logo_atogesa“Avendo appreso delle dimissioni dell’Avv. Francesco Truglio dalla carica di Amministratore Unico, rassegno le mie dimissioni da componente dell’Assemblea di Controllo Intercomunale dei Soci della Gesa Ag 2”.

Con queste poche righe ieri sera il sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto ha presentato le dimissioni dall’Assemblea della Gesa Ag 2.

“Avevo accettato l’incarico assieme ad altri sindaci – ha spiegato Firetto nella lettera di dimissioni – con la volontà di garantire una svolta manageriale nella gestione della Società, utilizzando professionalità che, in altri contesti avevano raggiunto risultati particolarmente apprezzati. La fiducia nell’operato dell’Avv. Truglio è stata tangibilmente dimostrata, fra l’altro, dal puntuale adempimento delle richieste, formulate dallo stesso, di Atti e documenti del Comune da me amministrato, necessari per la tempestiva predisposizione del nuovo bando di gara”.

“Le dimissioni dell’avv. Truglio – conclude la lettera di Calogero Firetto – in capo al quale non ravviso le adombrate responsabilità quanto alla mancata pubblicazione del bando di gara, di fatto ne rallentano l’iter, con la deprecabile conseguenza del prolungarsi della proroga del contratto esistente, avverso la quale mi ero espresso nell’Assemblea dei Soci del 16 Febbraio scorso”.