Elezioni Ribera: PD incontra associazione per disabili “AVTR”

Una delegazione del Partito Democratico di Ribera, composta dal Coordinatore Giuseppe Mazzotta e da Giacomo Burreci, ha incontrato i responsabili della Associazione “Vincenzo e Teresa Reale” di Ribera, che si occupa di volontariato nel campo delle disabilità, per discutere delle problematiche riguardanti tale delicato argomento.

La riunione si è svolta nella sede dell’Associazione, con la presidente Teresa Romano Ciccarello, la segretaria Nardina Mangiacavallo, ed il consigliere Giuseppe Fiorino. Non hanno potuto partecipare i consiglieri Enza Genova e Caterina Zabbara.

I temi affrontati hanno visto al primo posto la metodologia per la ripartizione delle risorse regionali, che, a detta dei rappresentanti dell’Associazione vengono stornati in progetti di formazione o secondo criteri che non rispettano la territorialità.

Pertanto viene auspicato che il Comune di Ribera adotti la massima trasparenza per la distribuzione delle risorse con la pubblicazione integrale sul sito online delle delibere ed ordinanze, delle quali viene dato soltanto il titolo.

Un’altra proposta è stata quella di costituire un ufficio che fornisca informazioni all’utenza con problemi di disabilità in famiglia, servizio che in supplenza viene offerto dal volontariato con tutti i limiti che ciò comporta. A tal proposito sarebbe utile che si riorganizzassero le risorse umane, attraverso anche una formazione adeguata che possa portare all’ottimizzazione dei servizi comunali, ridando dignità a tanti lavoratori sottoutilizzati.

Infine, è stato accennato ai beni e/o terreni confiscati alla mafia, che potrebbero essere una chiave di accesso al lavoro per i disabili, in compartecipazione con associazioni già sperimentate (vedi Libera).

È stato assicurato che quanto rappresentato sarà oggetto di piena adesione nelle linee programmatiche del Partito Democratico.