Una singolare amicizia

pettirosso11Io ho scattato queste foto, lui, Gerlando Paci, l’altro, un pettirosso. Una straordinaria amicizia iniziata tre anni orsono. Gerlando, mentre lavorava la terra del suo piccolo podere all’interno della Valle dei templi, si accorse di un piccolo pettirosso che lo seguiva saltellando e volando di ramo in ramo, fù l’inizio di un ferreo sodalizio. Puntualmente Gigetto (cosi’ lo chiama Gerlando) ogni inverno fà la sua comparsa nel podere e Gerlando ogni volta porta al suo piccolo amico dei succulenti e irresistibili bocconcini rappresentati da larve di coleotteri. Gigetto si posa sulle braccia pettirosso2di Gerlando e impaziente attende le  larve che vengono letteralmente scippate dalle sue dita. Alla fine dell’inverno Gigetto migra e non si fà vedere per mesi. Una bella storia, una storia francescana di riconciliazione con la natura e con i nostri fratelli minori.