PD Ribera incontra Comitato Spontaneo Agricoltori

Il Coordinamento del Partito Democratico di Ribera ha partecipato ad una riunione con il Comitato Spontaneo degli Agricoltori di Ribera guidato dal Presidente Giuseppe Colletti e dal Segretario Giuseppe Scorsone.

All’incontro hanno partecipato numerosi agricoltori, che hanno consentito di sviluppare al meglio il dibattito,mettendo a fuoco le principali problematiche degli agricoltori.

Una prima questione ha riguardato la richiesta di semplificazione delle procedure per l’ottenimento della DOP la quale, per la sua complessità, starebbe di fatto escludendo la piccola proprietà contadina dal potersi fregiare della denominazione “Ribera” per le nostre arance, a vantaggio delle grandi aziende agricole.

A tal proposito è stata chiesta una maggiore trasparenza e democrazia nella gestione del Consorzio di tutela che, a detta del Comitato, si è sclerotizzato intorno ad alcuni dirigenti.

Per quanto attiene il Comune di Ribera, è stato messo in risalto come una risorsa di centinaia e centinaia di persone che ricevono stipendio dal Comune, se ben coordinati, potrebbe risollevare le sorti del nostro paese, a partire dalla manutenzione del territorio che, con tutto questo ben di Dio di forza-lavoro, potrebbe essere mantenuto “a gioiello”.

Per questo è stato auspicato che i prossimi amministratori comunali si impegnino a riorganizzare tutti i servizi monitorando la quantità e la qualità del lavoro prodotto dai vari settori di cui i dirigenti sono responsabili.

Le politiche agricole comunali, inoltre, dovrebbero essere affidate a personale qualificato, individuando assessori e/o responsabili politici del settore.