Il Presidente D’Orsi incontra il CdA del Consorzio Turistico Valle dei Templi

Il Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi ha incontrato questa mattina nella tenda allestita in piazzale Moro i componenti del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Turistico “Valle dei Templi” di Agrigento. Il Presidente del Consorzio Gaetano Pendolino ha espresso la piena solidarietà e l’appoggio incondizionato alla forte protesta che da diversi giorni D’Orsi sta portando avanti per sollecitare l’approvazione del progetto di costruzione dell’aeroporto a Licata. “L’aeroporto per la nostra provincia è una priorità” ha detto Pendolino “ed ulteriori incertezze o ritardi sono incomprensibili, oltreché dannose per un territorio e un settore che attraversano una grave crisi. Il Consorzio ritiene che la filiera turistica e il relativo indotto abbiano bisogno di questa importante struttura, e se vogliamo che il turismo garantisca davvero lo sviluppo economico del nostro territorio dobbiamo avere il coraggio di alzare la voce e sostenere le ragioni del Presidente D’Orsi”.

Il Presidente D’Orsi, riassumendo le ultime notizie e le perplessità espresse ancora una volta dal Presidente dell’Enac sulla sostenibilità dell’aeroporto, ha ribadito che i fondi per la costruzione esistono e che per la gestione non sarà richiesto alcuni intervento dello Stato. “Come ho più volte detto, sono diverse le compagnie straniere disposte ad investire sull’aeroporto a Licata” ha detto D’Orsi “per cui continuo a non capire l’insistenza con cui si tira fuori la storia della insostenibilità dei costi di gestione, per i quali, lo ribadisco, non chiederemo un centesimo allo Stato. Faccio presente che costruire un aeroporto a Licata costa quanto tre chilometri di autostrada, un dato reale che si commenta da solo”.

Prima dell’incontro con il CdA del Consorzio Turistico, il Presidente ha avuto un colloquio con il deputato nazionale Angelo Capodicasa e il reputato regionale Giacomo Di Benedetto, del PD, che hanno confermato l’appoggio al progetto. In particolare Capodicasa chiederà una risoluzione in commissione Trasporti su questa vicenda. La risoluzione verrà, tra l’altra, messa ai voti – ha aggiunto l’on. Capodicasa – e quindi sarà chiaro a quel punto quali deputati o forze politiche vogliono realmente che Agrigento abbia finalmente il suo aeroporto”.

Pieno sostegno alla protesta del Presidente D’Orsi è stato espresso, infine, dal Presidente dell’organizzazione ambientalista “Fareambiente”, on. Nicolò Nicolosi, per il quale una struttura come quella di Licata riuscirà a garantire presenze turistiche in provincia a costi di costruzione e gestione contenuti, con un impatto minimo sull’ambiente rispetto ad altre strutture.