Ottavia Piccolo protagonista de “La commedia di Candido”, prossimo appuntamento al teatro di Racalmuto

ottavia_piccolo“Avventura teatrale di una gran donna, tre grandi e un grande libro (con tutto lo scompiglio che seguì)” : è questo il sottotitolo de “La commedia di Candido”, che andrà in scena il prossimo 1 marzo alle 21,00 al Teatro Regina Margherita di Racalmuto.

Protagonista della spassosa commedia di Stefano Massini è l’attrice Ottavia Piccolo che, diretta da Sergio Fantoni, veste i panni di Augustine, donna evanescente e piena di risorse intellettuali che si troverà  al centro di un triangolo illuminista composto da Voltaire,  Jean Jacques Rousseau e Denis Diderot, magistralmente rappresentati da Vittorio Viviani.

Nella storia,  narrata fra il vero e il faceto, fra filosofi e parrucche settecentesche, si intrecciano dialoghi e dissidi verbali che portano tutti a scontrarsi: Augustine viene assoldata da Diderot e Rousseau per assicurare furtivamente notizie e prove concrete sul dissacratorio “Candido”,  testo   che Voltaire minaccia di pubblicare con lo scopo di delegittimare, tra l’altro, la credibilità, la fama e gli scritti pubblicati dagli stessi Diderot e Rousseau.

Il pubblico che come di consuetudine  gremisce il Teatro di Racalmuto non mancherà, ancora  una volta, di apprezzare uno spettacolo che concentra grandi attori protagonisti di grandi opere.