Ribera, il PD prosegue gli incontri in vista delle Amministrative

Proseguendo negli incontri promossi dal Partito Democratico di Ribera in vista delle prossime consultazioni elettorali, i Coordinatori Giuseppe Mazzotta e Lillo Venturella, hanno incontrato i responsabili del Centro di Salute Mentale di Ribera e dell’Associazione “Insieme si può” per trattare delle problematiche inerenti i servizi legati alla salute mentale nel comprensorio riberese.

La riunione si è svolta nella sede dell’Associazione, con la responsabile del Centro di Salute Mentale, Dr.ssa Maria Concetta Donzella, il Presidente della Associazione “Insieme di Può”, sig. Gerlando Fede, con il supporto della Psicologa Dr.ssa Mirella Cudia, della Pedagogista Dr.ssa Patrizia Alfano, della volontaria Ninucci Guddemi e dell’infermiera Silvana Morello.

Fra i primi punti focalizzati per l’Associazione è stato dato risalto al fatto che tale struttura, di primaria importanza per gli aspetti così delicati di cui si occupa, dovrebbe essere ospitata in locali più adeguati, magari comunali, visto che tanti altri servizi ne usufruiscono pur non essendo così essenziali come questo.

Altri aspetti hanno riguardato la distribuzione degli aiuti economici ed al finanziamento di progetti che vedono fondi erogati dalla Regione per attività di limitato interesse, mentre sulla salute mentale, ove il servizio è presente con 4000 schede, in modo sproporzionato le risorse sono sempre ridotte all’osso e senza la necessaria e fondamentale continuità che in questi casi rasenta l’incoscienza istituzionale.

Per questo vengono invocate procedure più trasparenti che consentano di valutare al meglio il quadro delle priorità, ove la salute mentale occuperebbe sicuramente il primo posto.

Su tali principi di carattere generale è stata espressa la piena corrispondenza con le linee programmatiche del Partito Democratico.