Ribera, parte l’operazione incoming

Giovedì 25 febbraio saranno accolti a Ribera, con il saluto del Commissario Straordinario del Comune, Girolamo Ganci, dieci operatori commerciali londinesi selezionati dal CIEM, Centro per l’Internazionalizzazione e la Promozione dell’economia Euro-Mediterranea, per partecipare alla seconda fase dell’azione di incoming promossa ed organizzata dall’Assessorato Regionale alle Attività Produttive.

Scopo del programma di soggiorno e di visite, dal 25 al 28 febbraio, è quello di favorire la reciproca conoscenza tra i buyers, o compratori, e le aziende produttive locali, che avranno l’opportunità di illustrare ai potenziali acquirenti inglesi le caratteristiche dei loro prodotti e la sicurezza delle lavorazioni. Il Comune di Ribera ha avuto il compito di contattare le aziende presso le quali gli operatori commerciali inglesi, in rappresentanza di ristoranti e catene distributive, effettueranno le visite nella giornata di venerdì fino a sabato mattina.

Alle ore 16 di sabato 27 febbraio si svolgerà nella sala congressi dell’Hotel Miravalle di Ribera un workshop, o tavolo di discussione, tra gli operatori commerciali inglesi e le aziende locali che partecipano al programma. Le aziende coinvolte sono di Ribera e dei paesi limitrofi, in prevalenza del comparto agrumicolo con in testa il Consorzio di Tutela “Arancia di Ribera Dop”, tre del settore produttivo delle conserve agro-alimentari, tre del comparto vitivinicolo, due di quello olivicolo ed una di prodotti ittici.