Si è spento a 83 anni l’ex sindaco Giovanni Malluzzo

Giovanni MalluzzoSi è spento all’età di 83 anni Giovanni Malluzzo, importante esponente politico locale e rappresentante storico del socialismo narese.

Nato a Naro il 26 maggio 1927, è stato sindaco di Naro dal 15 aprile 1985 al 10 agosto 1986, mentre precedentemente aveva più volte ricoperto la carica di consigliere ed assessore comunale, oltre che capogruppo consiliare del partito socialista e segretario della locale sezione del partito.

E’ stato l’ultimo sindaco socialista di Naro. Prima di lui, come rappresentanti del partito socialista, avevano ricoperto la carica di sindaco: Vincenzo Polizzi (aprile/agosto 1946), Calogero Cumbo (marzo 1969/marzo 1970), Giovanni Baldacchino (aprile 1971/giugno 1973) e Giuseppe Bellavia (febbraio/aprile 1985).

Giovanni Malluzzo si è spento tre giorni prima del ventesimo anniversario della scomparsa di Sandro Pertini (avvenuta il 24 febbraio 1990) al quale l’ex sindaco di Naro diceva spesso di fare riferimento sia per la sua azione politica sia per il suo operato amministrativo.

Da giovane, partecipò alla lotta per la riforma agraria e contro  i gabelloti mafiosi ed a quella contro la leva obbligatoria del governo Badoglio.

Da anziano ha continuato a fare politica divenendo punto di riferimento per la sua capacità di mediazione ed il suo buon senso, unanimemente riconosciuto dagli uomini politici locali.

“Ho sempre ammirato Giovanni Malluzzo, del quale ho anche avuto modo di  apprezzare  personalmente l’equilibrio e l’intelligenza politica.

In particolar modo, ho conosciuto l’ex sindaco nell’esperienza della mia prima sindacatura ed ho voluto designarlo come rappresentante del Comune di Naro all’Assemblea Generale del Consorzio ASI della Provincia di Agrigento.

Mi piaceva scambiare con lui qualche opinione ed ho  spesso  fatto tesoro della sua saggezza” dichiara il sindaco Morello.