Licata, l’amministrazione si congratula con lo chef licatese Pino Cuttaia

L’assessore al turismo, Maria Amoroso, intervenendo a nome personale, del Sindaco Angelo Graci e dell’intera giunta comunale,  ha espresso il suo compiacimento per la sec onda Stella Guida Michelin conferita  allo chef licatese, Pino Cuttaia, di 42 anni, patron del ristorante La Madia.

Per Cuttaia, già premiato come migliore cuoco Best in Sicily 2008 da Cronache di Gusto, e per l’intera cittadinanza di Licata, questa seconda Stella – è il commento dell’assessore Amoroso – costituisce un motivo di vanto e di soddisfazione. A lui l’elogio per avere saputo anche dimostrare che, quando ci sono le capacità e c’è volontà, anche da soli si può riuscire ad emergere in una città come la nostra, distante dai grossi centri economici ed anche turistici d’Italia”.

Com’è noto, l’assegnazione delle Stelle costituisce il più importante giudizio di valutazione adottato dalla Guida Michelin, con un criterio che prevede l’assegnazione di un minimo di una ad un massimo di tre stelle.