Sciacca, Girgenti Acque rettificherà le bollette relative al canone fognario

“Girgenti Acque, nel prendere atto dell’elenco fornito dall’Amministrazione comunale delle zone non servite da rete fognante, provvederà d’ufficio a rettificare gli importi relativi al canone fognario indebitamente fatturati”. È quanto rende noto il sindaco di Sciacca Vito Bono dopo avere ricevuto una comunicazione ufficiale da parte dell’amministratore delegato di Girgenti Acque Giuseppe Giuffrida.
L’Amministratore della società concessionaria del servizio idrico ha risposto ad una lettera che il sindaco Vito Bono ha inviato nelle scorse settimane con cui sollevava la questione dell’illegittimità del canone fognario per tutti quegli utenti residenti in zone non servite da pubblica fognatura chiedendone dunque l’eliminazione dalle bollette. Il sindaco Vito Bono, oltre a richiedere la cancellazione del canone fognario, ha fornito alla società l’elenco dettagliato delle contrade e delle vie non servite da pubblica fognatura.
Ora l’amministratore Giuseppe Giuffrida ha risposto al sindaco Vito Bono affermando che Girgenti Acque “ha provveduto a effettuare i doverosi accertamenti tecnici ed amministrativi, dando in tal senso tutti i chiarimenti del caso agli utenti che ne hanno fatto richiesta sia presso gli sportelli sia in forma scritta”.