P. Empedocle, nuove demolizioni per fabbricati fatiscenti

demolizione__via_CrispiRuspe con il motore sempre acceso a Porto Empedocle dove questa mattina sono iniziati i lavori di demolizione di una fatiscente palazzina in via Crispi, ritenuta pericolante e quindi soggetto ad un ordine di demolizione firmato dal sindaco Calogero Firetto. Sempre stamane è pure stato demolito un chioschetto nei pressi della nuova piazza Sansone. Al suo posto sorgerà un’aiuola. Altre iniziative di demolizione sono già state programmate nei prossimi giorni in via Spinola.

“L’azione di riqualificazione del centro abitato proseguirà – ha spiegato il sindaco Firetto. – L’intento è quello di delineare una qualificazione urbanistica tipica di una ridente cittadina marinara mediterranea”.