Campobello, al prossimo consiglio si parlerà di rifiuti

I Consiglieri comunali Giuseppe Sferrazza e Giovanni Picone del PD di Campobello di Licata, in merito al Consiglio comunale del prossimo 22 febbraio dove si affronterà anche il problema dei rifiuti a Campobello ed i rapporti con la Dedalo Ambiente, alcuni giorni fa hanno presentato una mozione da far votare a tutto il Consiglio comunale anche per prendere precisi impegni in merito a questo problema così importante per la Comunità.
In questi anni si è assistito, infatti, ad aumento vertiginoso dei costi, da quasi 800 mila euro quando la gestione  era del Comune a quasi 1,8 milioni di euro per l’anno 2009 e non sempre il servizio è stato all’altezza.
Parallelamente anche la bolletta dei rifiuti è aumentata, con aumento considerevole negli ultimi mesi del 2009 a seguito del provvedimento del Sindaco, provvedimento che rischia di avere un impatto molto pesante nel 2010 vista la sua applicazione per tutto l’anno.
I Consiglieri Sferrazza e Picone chiedono con forza che si avvii una seria politica volta alla raccolta differenziata, in modo tale da far diminuire i conferimenti in discarica con notevoli risparmi di spesa.
I Consiglieri Sferrazza e Picone auspicano altresì che questa volta il Presidente della Dedalo partecipi ai lavori del Consiglio comunale anche per il rispetto reciproco che devono avere le due Istituzioni.
Infine i Consiglieri Sferrazza e Picone a giorni presenteranno alla stampa il convegno dal titolo “la riforma degli ATO rifiuti in Sicilia” che si terrà a Campobello il prossimo 5 marzo alle pre 16:30 e vedrà la partecipazione oltre alla deputazione del PD dell’Assessore regionale all’Energia e Rifiuti ed altri relatori.