Si apre stasera la “XXII Edizione del Carnevale Aragonese”

Si apriranno questa sera alle ore 18:00, con la consueta sfilata dei carri allegorici, i festeggiamenti per la XXII Edizione del Carnevale Aragonese.

“Come è ormai tradizione, anche quest’anno,- spiega Pietro Caruana Ass. alle Politiche Giovanili- l’Amministrazione Comunale ha patrocinato ed organizzato tutte le manifestazioni del Carnevale 2010.

È indubbio che la realizzazione dell’evento è sempre subordinata alla collaborazione delle associazioni presenti sul territorio e all’entusiasmo dei giovani, che dai primi di gennaio lavorano ininterrottamente per allestire i carri.”

Quattro, dunque, i carri in concorso, per questa XXII edizione, ispirati come sempre al mondo della fantasia e accompagnati da altrettanti gruppi mascherati a tema.

Il programma delle manifestazioni rivolte a giovani e bambini prevede nelle quattro giornate di sabato 13, domenica 14, lunedì 15 e martedì 16 sfilate di carri allegorici, intrattenimento e degustazioni.
Nel dettaglio per sabato 14 alle 18:00 è prevista la prima parata dei carri che sfileranno a partire da via S. La Rosa sino ad arrivare a Piazza Scifo;

domenica 14, invece, alle ore 21:00, in Piazza Scifo, avrà luogo, dopo l’arrivo della sfilata, lo spettacolo di Ivan Fiore cabarettista di Colorado Caffé .

Per giornata di lunedì 15 sono stati previsti due appuntamenti, il primo a partire dalle ore 10:00 per i ragazzi e  i bambini delle scuole di Aragona, che accompagnati dai gruppi folk della Georgia, Polonia e dal gruppo folk Città di Aragona sfileranno per la via la via Roma e Corso Garibaldi sino a raggiungere Piazza Scifo, dove è stata previsto uno spettacolo dei gruppi; il secondo momento è stato fissato per le ore 18:00 con la sfilata dei carri allegorici.

Infine, per la serata conclusiva di martedì 16, oltre alla tradizionale sfilata, sono stati programmati momenti di animazione per bambini e spettacoli di intrattenimento curati dalle scuole di ballo di Aragona.

La premiazione dei carri e delle maschere, come sempre,  avverrà dopo la mezzanotte in Piazza Aldo Moro dopo l’arrivo della sfilata.

“Saranno quattro giorni di festa, completamente dedicati al divertimento e alla tradizione- conclude Caruana-   per la cui realizzazione è stato prezioso il contributo della locale La Pro Loco e del Gruppo Scacciapensieri.

Un doveroso ringraziamento va dunque a questi ultimi, ai giovani e alle associazioni che hanno lavorato intensamente per la realizzazione dell’intera manifestazione.”