Sagra, già in vigore il piano del traffico.

franco-iaconoE’ già entrata in vigore l’ordinanza predisposta dal sindaco e che disciplinerà il piano del traffico fino al 21 febbraio, giorno di chiusura della 65^ Sagra del Mandorlo in Fiore.

Sul punto abbiamo incontrato l’assessore alla Polizia Municipale Franco Iacono che ci ha esposto le decisioni dell’Amministrazione.

“Quest’anno l’Amministrazione comunale – dice l’assessore Franco Iacono – malgrado l’esiguità dei fondi a disposizione, ha deciso di mettere in campo tutte le sue forze per la riuscita della manifestazione. E così, tutti i settori del Comune si stanno prodigando per organizzare nel migliore dei modi i rispettivi servizi.

In questi giorni abbiamo messo a punto il piano del traffico che prevede la chiusura delle strade interessate al passaggio dei gruppi e la chiusura dei siti in cui si svolgeranno gli spettacoli.

In particolare  Piazza Cavour sarà chiusa la sera di domenica 14 febbraio in occasione del “Concerto  dell’Amore” con Francesca Alotta e martedì 16, ultimo giorno di carnevale, quando la piazza sarà teatro del “Carnevale della Sagra”.

Quest’anno l’Amministrazione ha voluto porre una doverosa attenzione sul Festival dei Bambini del Mondo che sfilerà lungo le vie del centro storico, da Via San Girolamo fino a Via Porcello.

Il piano prevede che le strade siano rese libere durante le manifestazioni.

“In questa settimana – continua l’assessore – anche su disposizione del sindaco, tutte le unità dei vigili urbani saranno sul “campo”, per assicurare al massimo la presenza dei vigili nelle strade.

Abbiamo attivato la protezione civile comunale, che in collaborazione con la protezione civile provinciale e del dipartimento regionale, unitamente alla collaborazione delle associazioni di volontari iscritti nell’albo della protezione civile supporteranno tutti i momenti della manifestazione.

Attiveremo per questa settimana i due parcheggi, quello di Sant’Anna per le autovetture e di Cugno Vela per gli autobus per dare una possibilità di parcheggiare in un posto tranquillo e senza problemi.

Lunedì ci incontreremo con i responsabili della Tua per organizzare un servizio di bus navetta almeno per le manifestazioni più importanti”.

Ma la Sagra del Mandorlo in Fiore non è solamente fatta di sfilate, balli e spettacoli.

Rappresenta anche l’occasione per visitare il mercatino di piazzale Ugo La Malfa e le bancarelle che anche per quest’anno saranno installate al viale della Vittoria.

“Abbiamo cercato di dare delle direttive in questo senso – dice Iacono – per cercare cioè di dare un “assortimento” vario alle tipologie merceologiche. Naturalmente ci sarà un controllo da parte dei Vigili del settore Annona affinché vengano rispettate le autorizzazioni in fatto di spazi concessi e saranno effettuati controlli per contrastare il fenomeno dei venditori abusivi”.

L’ultima annotazione riguarda la fiaccolata di mercoledì e la sfilata di domenica, che non termineranno più in via Petrarca ma in piazza Ugo La Malfa.