Scuola, proteste a Villaseta

protesta_villasetaI genitori dei bambini dell’Istituto comprensivo Alessio di Giovanni non porteranno i loro figli a scuola fino a quando la stessa  non saranno effettuati lavori di adeguamento per consentire il normale svolgimento delle lezioni a tempo pieno.

Lo rende noto il comitato “Insieme per Monserrato e Villaseta” che richiedono interventi urgenti quali la riparazione di perdite riscontrate nelle vecchie tubazioni, la sistemazione della palestra, dei riscaldamenti ed altro.

Questa mattina, una  grossa rappresentanza di genitori ha manifestato davanti la scuola per mettere il disagio e denunciare l’abbandono da parte dell’amministrazione comunale pure nel settore scolastico.

“La normale manutenzione da parte del comune è carente, fuori tempo, inadeguata,e disorganizzata” dice Salvatore Magro rappresentante del Comitato.

“Per l’ennesima volta si dimostra come i privilegiati del potere hanno altro a cui pensare al posto dei figli della gente comune, lasciandoli al freddo e in situazioni disagiate e indecorose come se fossero non persone ma le peggiori cose.

Oggi si è vista la presenza  del consigliere Lo Presti, del Prete della Concattedrale Don Mario Sorce, ma, fino alle ore 11,00 nessuna presenza del Sindaco e dell’Assessore al Ramo Enza Ierna” conclude Salvatore Magro.

[nggallery id=100]