Carmelo Carisi, lo ricorda Rosario Manganella

carmelo_carisiL’improvvisa ed immatura scomparsa del prof. Carmelo Carisi, uomo dalle doti umane universalmente riconosciute, instancabile animatore culturale di grande spessore, docente e dirigente scolastico dall’apprezzata professionalità, persona impegnata nel sociale e nell’attività politica con una esperienza, molto positiva, quale assessore della giunta municipale del capoluogo, lascia un vuoto profondo tra coloro i quali lo hanno conosciuto ed apprezzato.

Con l’amico Carmelo Carisi va via un pezzo importante della cultura agrigentina,che,fin dagli anni ’60, lo vide protagonista nella sua città natale di Favara,quale presidente dell’allora prestigioso Circolo Culturale “il Gattopardo” e con la quale città non ha mai reciso il cordone ombelicale.

A dicembre dello scorso anno,infatti,è stato tra i fondatori del Centro Studi Antonio Russello,del quale era membro autorevole del Comitato Tecnico-Scientifico.

A nome mio personale,del Consiglio Direttivo,del Comitato Tecnico-scientifico e dei soci esprimo alla famiglia del compianto amico Carmelo Carisi il cordoglio più vivo e sentito,nella consapevolezza che i suoi insegnamenti saranno patrimonio della nostra cultura.

Rosario Manganella