Naro festeggia un’altra centenaria

calogera-dirosaVenerdì 12 febbraio, un’altra nonnina di Naro compirà 100 anni. Si tratta di Calogera Di Rosa,  attualmente ospitata nella casa di riposo del vicino  Comune di Camastra.

Quinta di dodici figli, da ragazza ha accudito i fratelli più piccoli e a 21 anni ha sposato Filippo Rocca.

Non avendo avuto figli, ha cresciuto come fosse sua figlia la nipote Angela, attualmente emigrata in Germania, alla quale è particolarmente legata. Per l’occasione, intanto, Angela è tornata da Pforzheim (in Germania) dove risiede per dirigere i festeggiamenti.

Nonna Calogera ha dedicato la vita al marito, alle nipoti e ai nipoti, alle attività casalinghe, al cucito e al ricamo, ma ha pur lavorato nei campi ed è stata anche in Germania per accudire i figli piccoli della nipote Angela che doveva recarsi al lavoro.

E’ ancora lucida mentalmente e per festeggiare i cent’anni ha voluto riunire i fratelli e le sorelle ancora in vita, i nipoti ed i numerosi pronipoti  nella casa di riposo ove è ospitata da quasi due anni.

Alla festa presenzierà anche il Sindaco Pippo Morello che donerà alla nonnina narese una targa-ricordo.

“L’Amministrazione Comunale è vicina ai cittadini naresi in occasione di eventi come questi, per testimoniare il senso di vicinanza tra istituzioni e comunità” dice il sindaco Morello.

“La posizione collinare ed il buon clima di Naro fanno sì che numerosi anziani superino  il centesimo anno di età. L’anno scorso si è spenta la nonnina più longeva del paese, aveva 107 anni. Attualmente la più longeva compirà 101 anni a maggio. Ma vi è da dire che ci sono ben 71 naresi ultra novantenni che mi auguro traguardino l’età a tre cifre.

Per i 100 anni di nonna Calogera, l’Amministrazione Comunale ha fatto preparare sia una targa-ricordo sia una gigantesca torta con 100 candeline.”