Fontanelle: che fine ha fatto il contratto di quartiere?

fontanelle_lavoriGentile direttore,

come è stato comunicato alcuni mesi fa, è stato finanziato il contratto di quartiere di Fontanelle; si parla di diversi milioni di euro da investire nel popoloso rione agrigentino.

I lavori sono cominciati, ma da almeno un mese non si vedono in giro operai impegnati in tali lavori.

Sarebbe utile che qualcuno ci spiegasse  le motivazioni di tale sosta  che tra l’altro sta creando problemi in viale Sicilia dove il cantiere in atto ha costretto la restrizione della carreggiata con qualche problema alla circolazione e qualche pericolo in più.

Sarebbe opportuno che l’assessore al ramo potesse informare gli abitanti del popoloso quartiere circa tali soste incomprensibili ai più. Inoltre sarebbe utile conoscere se in corso ci sono variazioni nel progetto e se tali variazioni possono far dirottare somme verso altri luoghi. Infine sarebbe utile la celebrazione di un Consiglio Comunale  a Fontanelle per affrontare i gravi problemi del quartiere al fine di costruire un confronto democratico tra cittadini ed amministrazione attiva e per riprendere alcuni progetti presentati dall’ex consiglio di quartiere che ben ha operato nell’interesse della gente. La dimostrazione di ciò si può avere nelle numerose delibere proposte all’amministrazione attiva; purtroppo quando un organismo funziona si trovano tutti i cavilli per delegittimarlo.

Cordialità

Prof. Pippo Alaimo   Presidente Centro Studi  Alexander  Hardcastle

Gentilissimo Prof. Alaimo,

così come già fatto con la nota di Gerlando Gibilaro che abbiamo girato all’assessore Franco Iacono, il quale nelle prossime ore risponderà alle domande del lettore, lo stesso faremo con questa.

Sarà nostra cura recapitare all’assessore al ramo Renato Buscaglia, la sua nota. Sicuri di una pronta risposta.

Cordiali saluti

Il Direttore
Angelo Gelo