Fiat: Giunta governo Sicilia conferma investimenti e vincola area

La Giunta di governo della Regione siciliana presieduta da Raffaele Lombardo ha confermato l’impegno assunto nel novembre scorso di investire circa 350 milioni di euro per le infrastrutture nel sito industriale di Termini Imerese e per “l’attivazione di misure che consentano sgravi sul costo del lavoro e l’accesso al credito d’imposta”. La Giunta ha, inoltre, deliberato di vincolare l’area in cui insiste lo stabilimento Fiat all’attivita’ industriale e, in particolare, alla produzione automobilistica. “Abbiamo deciso – dice il Presidente Lombardo – di dire no all’insediamento della grande distribuzione commerciale. Ci auguriamo che la Fiat resti o che, in alternativa, non si rimangi l’impegno assunto a dicembre a Palazzo Chigi di consegnare le chiavi dello stabilimento”. “Inoltreremo immediatamente – ha concluso Lombardo – il documento di Giunta al tavolo tecnico per la Fiat istituito al ministero dello Sviluppo economico”.