Mafia: apprezzamento di Lombardo per nomina di Di Pace

Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha espresso apprezzamento per la nomina del prefetto Alberto Di Pace alla direzione dell’Agenzia per la gestione dei beni confiscati alla criminalita’ organizzata. “Di Pace, che ha maturato – dice Lombardo – gran parte della sua carriera nelle realta’ difficili del meridione d’Italia e della Sicilia, dove ancora le istituzioni combattono quotidianamente per contrastare i tentativi di infiltrazione della mafia in ogni aspetto del vivere civile, sapra’ rendere la neonata Agenzia uno strumento efficace nella strategia che portera’ a sconfiggere la criminalita’ organizzata. Colpire le mafie negli interessi economici significa privarle di gran parte della loro forza di condizionamento; riuscire a reinserire i beni sequestrati nel circuito legale dell’economia, in maniera trasparente e rapida, significa dare maggiore visibilita’ all’impegno profuso ogni giorno da forze dell’ordine, magistrati e societa’ civile”.