Torna il premio Teleacras – Punto Fermo 2009

Società ed impegno. Teleacras – Punto Fermo scelgono e premiano le personalita’ e le associazioni che si sono maggiormente distinte nel corso dell’anno. Presso il nuovo Auditorium degli studi televisivi dell’emittente televisiva agrigentina si e’ svolta la cerimonia di premiazione del Premio Teleacras – Punto Fermo edizione 2009, la 12esima. La Giuria, tra Enza Pecorelli presidente, Mario Gaziano, Aurelio Patti ed Egidio Terrana, ha assegnato l’ambito riconoscimento all’Associazione Padre Nostro di don Giuseppe Puglisi per il volontariato. Antonello Montante per l’imprenditoria. Salvino Caputo per l’impegno civile. Francesco Pira per narrativa e sociologia. Egle Palazzolo per il giornalismo. Girolamo Rubino per diritto e legalita’. Giuseppe Sciascia per l’editoria. Carmelo Sciascia Cannizzaro per narrativa e saggistica. Francesco Cannatella per cultura popolare. Gigi Finestrella per l’attivita’ artistica, alla carriera. La Targa speciale ‘’ Marco Patti 2009 ‘’ e’ stata assegnata ai musicisti Graziano Mossuto e Gaetano Agro’. Targa speciale all’Associazione sportiva Kamarat per fair play e lealta’ sportiva, ed all’Istituto mediterraneo di bio – etica “Giovanni Paolo secondo” di Agrigento. L’evento e’ stato condotto da Egidio Terrana, con Maria Grazia Castellana ed Angelo Palermo. Applausi e condivisione, in occasione della fine dell’anno e di un consuntivo delle attivita’ fondanti la societa’ civile attraverso coloro che le hanno sostenute con maggiore dedizione e volonta’. La registrazione della cerimonia sara’ in onda giovedi’ 17 dicembre su Teleacras intorno alle ore 21, sabato 19 dicembre alle ore 11.30, e domenica 20 dicembre alle ore 9.30.