Si presenta a Roma l’Evento d’Arte Fausto Pirandello “Ritorno alla marina”

autoritratto“Ritorno alla marina” è il tema della mostra d’arte organizzata dalla “Fondazione Andrea Camilleri” e dalla Città di Porto Empedocle in omaggio a Fausto Pirandello, figlio dello scrittore e drammaturgo Luigi Pirandello, celebre artista che con le sue opere ha segnato il Novecento Italiano e la cui famiglia è di origini empedocline.

L’evento verrà presentato domani pomeriggio a Roma, alle 17 e 30, presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, dalla Sovrintendente del Ministero dei Beni Culturali, Maria Vittoria Marini Clarelli, con la partecipazione dello scrittore Andrea Camilleri, del sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, della curatrice della mostra, la mecenate milanese Claudia Gian Ferrari e da Pierluigi Pirandello, figlio di Fausto e nipote del Premio Nobel.

L’importante Mostra, che aprirà i battenti sabato 23 Gennaio 2010 alle ore 17.00 presso l’ex Chiesa Vecchia di Porto Empedocle (recentemente restaurata e trasformata in Auditorium) con possibilità di visita gratuita fino al 6 Aprile 2010, proporrà dipinti ad olio e pastelli che racchiudono l’intera esperienza artistica di Fausto Pirandello a partire dal 1929 e fino al 1970.

L’allestimento, il primo del genere nella terra dei Pirandello, è stato reso possibile grazie alla stretta collaborazione con la storica dell’arte, Claudia Gian Ferrari.

La Mostra “Fausto Pirandello – Ritorno alla marina” è patrocinata dal Ministero dei Beni Culturali, dall’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana e dall’Università degli Studi di Palermo.