Messa in sicurezza della scuola De Cosmi: l’amministrazione chiede un prestito

Un progetto per la messa in sicurezza della scuola elementare De Cosmi di Casteltermini. E’ quanto è stato approvato nell’ultima seduta del consiglio comunale, nel corso della quale l’Assise ha deliberato l’accensione di un prestito con la Cassa Depositi e Prestiti. L’iniziativa si inserisce in un progetto più ampio, relativo a un bando regionale, che prevedeva il finanziamento, alle pubbliche amministrazioni, per l’esecuzione di lavori negli edifici scolastici. L’amministrazione castelterminese ha partecipato al bando, riuscendo a entrare nel circuito del finanziamento, che prevedeva, però, che 1/3 delle spese per i lavori, fossero sostenute proprio dalle pubbliche amministrazioni. Da lì, l’iniziativa degli amministratori e del consiglio comunale, di richiedere il prestito, così da sopperire alla parte di spesa, prevista dal bando.”Contiamo di realizzare questo progetto – commentano il sindaco Nuccio Sapia e il president e del Consiglio comunale, Giuseppe Amoroso – per gli quale stiamo industriandoci in ogni modo. Questo consentirà ai nostri studenti di vivere in un contesto scolastico quanto più sicuro possibile. E’ bene ricordare che, nei mesi scorsi, sono stati eseguiti e completati i lavori di messa in sicurezza del tetto della scuola elementare De Cosmi. Speriamo per il 2010 di avviare le restanti risistemazioni”.