MCLI, intervento a favore degli agricoltori

Il Movimento Cristiano Liberale Laico Regione Sicilia, rappresentata dai responsabili regionali Sciascia e Baldacchino, dopo una profonda riflessione sulle cause della crisi che sta coinvolgendo l’intero mondo agricolo e dopo aver attentamente verificato la Piattaforma Rivendicativa elaborata dal Consorzio di Difesa dell´Agricoltura Siciliana esprime piena solidarietà agli agricoltori della provincia di Agrigento e  si dichiara disponibile a partecipare ad ogni iniziativa  che il Consorzio stesso deciderà di intraprendere.

L’MCLL Sicilia si rivolge particolarmente, oltre che ha tutte le autorità siciliane competenti, al Ministro Luca Zaia affinchè, oltre a sollevare il problema in Consiglio dei Ministri, presenti un Piano di interventi straordinari che tenga conto delle indicazioni del Consorzio di Difesa dell´Agricoltura Siciliana e si impegni per apportare modifiche alla legge finanziaria 2010 prevedendo interventi che permettano al settore di fronteggiare una gravissima crisi che rischia di gettare sul lastrico migliaia di imprese.

Analogo invito viene rivolto ai rappresentanti regionali e degli Enti Locali per una netta presa di posizione a favore degli agricoltori e soprattutto per l’immediata adozione di provvedimenti urgenti e risolutivi così come chiaramente indicato nei punti di richiesta evidenziati dal già citato Consorzio di Difesa dell´Agricoltura Siciliana.

L’MCLL invita tutti gli iscritti al movimento e tutti i simpatizzanti ad adoperarsi, anche con atti di solidarietà, affinchè un settore vitale per l’intera economia regionale e provinciale non venga trascurato con conseguenze estremamente dannose per la nostra già precaria e sottosviluppata economia che non può permettersi il lusso di perdere l’apporto vitale di un settore fondamentale quale quello rappresentato dall’agricoltura che porta dietro di se un bagaglio storico – culturale ed economico irrinunciabile per l’intero territorio siciliano.