Alessandria della Rocca, condono sulla Tarsu

Basterà versare il 50% della tassa, o della maggiore tassa dovuta per gli anni 2003-2004-2005, ed il 60% della tassa, o della maggiore tassa dovuta per gli anni 2006-2007 per beneficiare del condono sulla Tarsu per i cittadini di Alessandria della Rocca.

Lo ha deliberato la giunta comunale del paese sicano per tentare di recuperare il mancato introito delle tasse sui rifiuti urbani imposti in quegli anni e che, a causa dell’enorme aumento della pressione fiscale ed alla crisi economica che ha interessato soprattutto le fasce più deboli, non sono state pagate.

Alessandria della Rocca è infatti un paese da cui molti giovani sono emigrati e quindi la percentuale più alta è costituita da anziani e pensionati.