Oggi e domani ad Agrigento le iniziative di Amnesty International

Oggi e domenica 13 dicembre 2009 ad Agrigento come nelle principali città italiane, si svolgeranno le Giornate Amnesty: i volontari del gruppo 283 di Amnesty International saranno presenti a Porta di Ponte per distribuire materiale informativo e, offrire un panettone – in cambio di un contributo di 10 euro. II ricavato dell’iniziativa servirà a finanziare le attività dell’organizzazione per i diritti umani. Per poter continuare a chiedere libertà per i prigionieri di opinione, processi equi e rapidi per tutti i prigionieri politici, l’abolizione della pena di morte e la fine di torture, sparizioni ed esecuzioni extragiudiziali, Amnesty International ha bisogno del sostegno economico dei cittadini. Sarà anche possibile, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00 di oggi e fino a Domenica alle ore 13:00 a Porta di Ponte, sottoscrivere gli appelli di Amnesty per chiedere la liberazione di prigionieri di coscienza in diversi paesi del mondo a rischio di tortura, pena di morte o semplicemente imprigionati per le loro idee. Sarà messo in vendita il cd “17×60” realizzato con Ivano Fossati (Pane e coraggio), Subsonica (Canenero), Daniele Silvestri (Il mio nemico), Sud Sound System (Bomba innescata), Enzo Avitabile (Tutt’egual song ‘e criature), Gianmaria Testa (Al mercato di Porta Palazzo), Mariella Nava & Dionne Warrwick (It’s Forever), Samuele Bersani (Occhiali rotti), Paola Turci (Rwanda), Giorgio Canali & Rossofuoco (Canzone della tolleranza e dell’amore universale), Elena Vittoria (Peacock), Eugenio Bennato (Canzone per Beirut), Max Gazzè (Avanzo di galera), Modena City Ramblers (Ebano), Niccolò Fabi (Milioni di giorni), Antonella Ruggiero (Canzone fra le guerre), Jovanotti (Mani in alto).