Villa Betania, “pagate solo due mensilità”

“A fronte di un arretrato di mesi undici per circa €.550.000,00, in data 09.12.2009, inviato in banca mandati di pagamento per due mensilità per circa €.100.000,00, utili a pagare qualche mese di stipendi arretrati”.

Lo si legge in un comunicato diramato dall’amministrazione dell’I.P.A.B. Villa Betania che risponde così alle affermazioni del sindaco Marco Zambuto che alcuni giorni addietro aveva comunicato di aver risolto il problema del pagamento delle rette di ricovero arretrate.

La precisazione, si legge, “per amore di verita’ e per non alimentare nel personale dipendente della casa di riposo e nelle ditte fornitrici aspettative che saranno deluse, con possibili gravi conseguenze sul piano della serenita’ dei rapporti tra l’amministrazione dell’ente, i dipendenti ed i fornitori”.

“Pertanto, il personale dell’I.P.A.B. ed i fornitori potranno avere solo qualche acconto ed in occasione delle prossime festivita’ natalizie resteranno senza stipendio, senza la 13° mensilita’ e senza gli arretrati contrattuali degli anni precedenti” conclude la nota.